Mauro Icardi corteggiatissimo in Italia: adesso l'ex capitano dell'Inter dovrà scegliere la destinazione. "Le accelerazioni di Napoli e Roma, scandite anche dal pressing di Ancelotti e Fonseca, ci sono già state e sia i giallorossi sia gli azzurri hanno accordi di massima con Wanda Nara - riferisce il Corriere dello Sport -. All’appello manca invece la Juventus che, con la necessità di cedere Mandzukic e Dybala, per il momento temporeggia, ma prima o poi il suo assalto lo sferrerà".

Icardi ha capito che il suo tempo all'Inter è finito e, finalmente, si è deciso ad accettare l'idea dell'addio. "A spingere Mauro a tagliare il cordone ombelicale con l’Inter, oltre allo “strappo” della maglia, c’è stata anche la decisione della sua famiglia di seguirlo ovunque andrà, dunque anche a Roma e a Napoli - spiega il Corsport -. Icardi voleva restare all’Inter o al massimo andare alla Juve per non sradicare i figli e la moglie da Milano, ma la moglie-agente ha fatto in modo di mettere il marito nelle condizioni ideali per prendere la decisione migliore per la sua carriera. Nel 2020 ci sarà anche la Coppa America e dopo aver vissuto pure l’ultima da spettatore Icardi la prossima estate vorrebbe essere protagonista".

 La Roma gli avrebbe offerto quasi 9 milioni all'anno, mentre De Laurentiis sarebbe disposto ad arrivare a 8 (ma il fatto di giocare la Champions è un vantaggio per gli azzurri) e avrebbe contattato direttamente Wanda. Da accontentare anche l'Inter che chiede almeno 75 milioni per il cartellino. E la Juve? Marotta a loro chiederebbe più soldi: 80-90 milioni oppure lo scambio con Paulo Dybala. "Le tensioni e le ruggini tra le due società peseranno. E non poco.", assicura il CdS

VIDEO - QUESTO E' EDIN DZEKO, QUANTE PERLE CON LA BOSNIA

Sezione: Focus / Data: Dom 11 Agosto 2019 alle 08:37 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print