"Se non altro, la schiena di Lukaku sembra in via di miglioramento". Il Corriere dello Sport riferisce buone notizie da Appiano: "Il belga sarà in campo nel derby, non che ci fossero dubbi, ma è chiaro che fa differenza se lo sarà dopo essersi allenato regolarmente, piuttosto che aver svolto solo un lavoro differenziato come accaduto per la gara di martedì - si legge -. Ad ogni modo, se l’ex United è un punto fermo, c’è invece incertezza su chi giocherà al suo fianco. Con Lautaro, in Champions, infatti, non tutto è filato liscio. C’è stato un passo indietro rispetto Lecce e Cagliari. Si tratta di capire però se sia dovuto ad un’intesa ancora da rifinire o se è dipeso da come ha giocato l’Inter nel suo complesso. Ad ogni modo, non ci sarebbe da sorprendersi se, là davanti, Conte decidesse di lanciare nuovamente Politano. Con l’Udinese, il tecnico nerazzurro aveva già avuto una risposta positiva. E anche contro lo Slavia Praga, pur entrando in corsa, l’ex-Sassuolo ha saputo dare una scossa positiva. Significa che la sua condizione è brillante, ma soprattutto a far pendere la bilancia dalla sua parte sarebbe la capacità di puntare e saltare l’uomo, creando superiorità. E l’Inter ne ha bisogno, per evitare di rimanere bloccata accaduto in Champions. Per quanto riguarda Sanchez, al momento, la sensazione è che possa essere una carta da giocare a gara in corso. La gamba del cileno non è ancora da 90’, mentre contro avversari stanchi potrebbe fare la differenza".
Dal 1', inoltre, dovrebbero rivedersi Godin e Vecino. Ok Candreva.

PROBABILE INTER (3-4-2-1): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Asamoah; Politano, Sensi; Lukaku. 

VIDEO - DE VRIJ NON SALTA UN SELFIE, TUTTI PER L'OLANDESE AD APPIANO

Sezione: Focus / Data: Ven 20 Settembre 2019 alle 08:27 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print