Nel corso di una lunga intervista rilasciata al quotidiano spagnolo As, il centrocampista del Paris Saint-Germain Ander Herrera ha espresso la sua opinione in merito al riscatto di Mauro Icardi da parte del club transalpino: "Questa è una grande notizia per il club, che assicura un attaccante tra i primi 3 al mondo per i prossimi sei o sette anni, dato che è ancora molto giovane. Ha segnato gol, si è adattato molto rapidamente e all'interno dell'area è una bestia. Fuori invece si dimostra pratico e intelligente, perché sa quali sono le sue virtù e i suoi limiti". Herrera si pronuncia anche sul futuro di Edinson Cavani, che potrebbe fare il percorso inverso rispetto a Maurito. L'ex Manchester United svela però che il Matador avrebbe idee ben diverse: "So che Cavani vuole giocare in Spagna, perché è un campionato e un Paese che adora. In effetti, mi faceva molte domande, ma da quando abbiamo lasciato Parigi non ho avuto l'opportunità di parlare con lui e non conosco la sua situazione". 

Herrera ha avuto modo di lavorare anche con José Mourinho: "Ho solo parole di ringraziamento a lui. La prima stagione è stata fantastica, abbiamo vinto tre titoli e sono stato scelto dai fan come il miglior giocatore della stagione. Ha carattere, sì, ma se vai faccia a faccia con lui, lavori, non ti nascondi e non lo "contrasti", non hai problemi. Lo capisco perché penso lo stesso, devi essere duro e maturo. È feroce con chi non è onesto".

VIDEO - 05/06/1995 - L'INTER PRESENTA JAVIER ZANETTI

Sezione: Focus / Data: Ven 05 giugno 2020 alle 20:24
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print