"L'Italia ha aperto le porte a me e alla mia famiglia nel 2008, e da lì in poi non ci stanchiamo mai da ringraziare per tutto quello che avete fatto per noi". Inizia così il messaggio su Instagram di Ezequiel Schelotto che dedica un pensiero al nostro Paese e, in particolare, a Bergamo in questo momento difficile. "Sarò sempre riconoscente all'Atalanta e alla città di Bergamo - scrive l'argentino -. Pochi di voi sono ancora delusi e arrabbiati per il modo in cui sono passato all'Inter: non vi do torto, anzi potete essere arrabbiati ancora, anche questo fa parte del calcio. Ma dovete sapere una cosa: ho sempre sudato per quella grandissima maglia, così come l'ho fatto in altre squadre e continuò a farlo qui a Brighton. Tifosi bergamaschi, popolo di Bergamo, in me potrete trovare sempre un tifoso in più, che lo vogliate o meno. Io ci sarò sempre per che chi ama e non dimentica".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mer 01 aprile 2020 alle 23:09
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print