Karl-Heinz Rummenigge, ex attaccante dell'Inter oggi Ceo del Bayern Monaco, ha lasciato al sito ufficiale della Bundesliga il suo ricordo di Diego Armando Maradona, suo avversario in diverse battaglie tra Serie A e nazionali: "Questa notizia è stata impressionante per tutti. Sono rimasto scioccato quando ho scoperto che è morto, eravamo tutti molto tristi. L'ho conosciuto quando era al Napoli e io all'Inter. Ovviamente la partita più importante tra di noi è stata la finale dei Mondiali dell'86. Ho pensato a lui in questi giorni, con tutte queste notizie: ho pensato a quanto fosse simpatico e, mentre giocava a calcio, era la persona più felice del mondo. Penso che quando la sua carriera è finita, anche quella sensazione era un po' svanita".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 03 dicembre 2020 alle 21:44
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print