Marcello Lippi non è più il ct della Cina. L'allenatore campione del mondo 2006 ha annunciato le sue dimissioni in conferenza stampa dopo l'inaspettata sconfitta subita dalla sua squadra, a Dubai, per mano della Siria, nel match valido per le qualificazioni ai Mondiali. "Se una squadra gioca come noi stasera, senza grinta, rabbia né cuore e con paura di giocare, vuol dire che l'allenatore non sta facendo bene il suo lavoro. E io non sto facendo bene il mio lavoro - ha detto con toni accesi l'ex Juve e Inter davanti ai giornalisti -. Io non voglio rubare soldi, io ne guadagno tanti, tanti. Perciò io stasera do le dimissioni irrevocabili". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 14 novembre 2019 alle 18:23
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print