L'Inter fa sul serio per Federico Chiesa. La presenza in tribuna a Bergamo di Piero Ausilio, ieri pomeriggio, non è passata inosservata. Un segnale in più dell'interesse nerazzurro nei confronti dell'attaccante della Fiorentina. E all'orizzonte si preannuncia l'ennesimo Derby d'Italia di mercato con la Juventus.

SITUAZIONE - I Della Valle sognano, in caso di ritorno in Europa, di riuscire a trattenerlo almeno per un altro anno, ma le sirene per Chiesa stanno diventando sempre più forti. La Juve da mesi è in pressing per portarlo a Torino, però nelle ultime settimane l'Inter ha risalito diverse posizioni. Un monitoraggio costante quello nerazzurro, nato dalla voglia di regalarsi un talento giovane e italiano per rinforzare il reparto offensivo. Le prestazioni brillanti del ventunenne hanno fatto il resto, portando i dirigenti nerazzurri ad avviare i contatti. In caso di addio, a Firenze sperano in un'asta che faccia lievitare il prezzo, magari oltre gli attuali 70-80 milioni di valutazione. Seguono la vicenda con interesse anche il Napoli (Della Valle l'estate scorsa ha detto no a 50 milioni offerti da De Laurentiis) e il Liverpool, che in più di una circostanza avrebbe chiesto informazioni ai dirigenti viola. 

CONTROPARTITE - Ovviamente - se da un lato la Fiorentina spera in un effetto al rialzo - i club interessati invece vorrebbero abbassare l'investimento economico con l'inserimento di possibili contropartite tecniche. Due i nomi che la Fiorentina apprezza in casa Inter: uno di vecchia data e l'altro più recente. Il primo è Yann Karamoh, che la Viola aveva cercato di portare in Italia dal Caen due anni fa, proprio qualche settimana prima della firma con l'Inter. L'altro elemento che stuzzica i gigliati risponde al nome di Eddie Salcedo, punta classe 2001 che si sta mettendo in luce con la Primavera. Ci sarà tempo e modo da qui all'estate per approfondire tutti questi discorsi. Intanto l'Inter ha acceso i radar e mosso i primi passi nella corsa a Chiesa. La Juve, che fino a qualche settimana fa sembrava in vantaggio, è avvisata.

VIDEO - LA MLS DI IBRA RIPARTE DA QUI: GOL VITTORIA E QUASI-GOL... DI PETTO

Sezione: Esclusive / Data: Lun 4 Marzo 2019 alle 15:55
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print