Alexis Sanchez scalpita e aspetta il via libera di Ed Woodward per volare a Milano. All’ora di pranzo c’è stato un primo scambio di documenti tra Fernando Felicevich, manager dell’attaccante cileno, e la dirigenza del Manchester United. Da risolvere, come vi abbiamo raccontato nelle scorse ore, le ultime pendenze tra incentivo all’esodo e spettanze del Nino Maravilla. Ballano ancora un paio di milioni, ma la quadratura dovrebbe essere trovata.

L’Inter, tramite l’avvocato Capellini, ha già preparato le carte contrattuali per l’ex Barcellona. Ingaggio da 4-4,5 milioni netti a stagione più bonus che qualora fossero tutti centrati potrebbero far lievitare lo stipendio a 6-6,5 milioni. Con il resto a carico dei Red Devils per raggiungere il quorum dei 12 milioni che spettano al classe 1988. Ore e minuti roventi sull’asse Manchester-Milano per chiudere l’affare.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 21 Agosto 2019 alle 16:34
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print