Cristiano Biraghi resta nei pensieri dell’Inter per la fascia sinistra. Un ritorno di fiamma svelato lo scorso 27 luglio da FcInterNews (LEGGI QUI) e che ormai trova conferma su ogni organo di informazione. Biraghi nell’anno che porta all’Europeo (è titolare con Roberto Mancini) vorrebbe fare il salto di qualità affacciandosi anche sulla ribalta della Champions League. Occasione che Inter e Atalanta potrebbero offrire al terzino mancino di Cernusco sul Naviglio. Con l’Inter - ça va sans dire - sua prima scelta. Inutile negare l’amore di Cristiano per quella maglia in cui ha svolto dall’età di 7 anni tutta la trafila del Settore Giovanile fino alla ribalta della Prima Squadra. Un aspetto da non trascurare affatto anche in chiave Inter, visto che sarebbe utilissimo per quanto riguarda le liste. Continuano pertanto i contatti tra la coppia Ausilio-Marotta e l’agente del giocatore Mario Giuffredi: sul tavolo un quinquennale da 2 milioni netti a stagione (a Firenze Biraghi prende 1,1 più bonus). Resta ora da trovare l’intesa con la Viola, che valuta Biraghi 15 milioni. Possibile un prestito con diritto di riscatto o uno scambio, con i nomi di Dalbert e Politano che piacciono a Montella da tempo.

DALBERT - Proprio il brasiliano appare l’indiziato a partire, nonostante la cura Conte l’abbia un po’ rivitalizzato dopo il deludente biennio in nerazzurro. Il Nizza sarebbe disposto a coprire il suo ingaggio (2,7 milioni a stagione) riportandolo in Costa Azzurra con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’intermediario Federico Pastorello, infatti, è al lavoro per trovare la soluzione giusta per il laterale classe 1993. La cui partenza libererebbe il posto appunto per Biraghi senza appesantire il bilancio.

VIDEO - NTUBE DI TACCO, SALCEDO CON LO SCAVETTO: CHE GOL IN AZZURRO 

Sezione: Esclusive / Data: Gio 15 Agosto 2019 alle 12:17
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print