Novità riguardanti il futuro di Fredy Guarin. Il centrocampista colombiano sembra infatti intenzionato a non accettare lo Jiangsu Suning, nonostante l'offerta particolarmente vantaggiosa tanto per il giocatore quanto per l'Inter (circa 16-17 milioni di euro per il cartellino, 8 milioni di per l'ingaggio), anteponendo ancora una volta la permanenza a Milano rispetto alle altre soluzioni. Il Guaro, infatti, vuole rimanere ad Appiano Gentile.

Secondo quanto constatato da FcInterNews, il classe '86 di Puerto Boyacá prenderebbe in considerazione l'addio solamente nel caso in cui la società di Corso Vittorio Emanuele lo 'mettesse alla porta', o quasi. E in questo senso il cambio-maglia potrebbe verificarsi, molto probabilmente, solamente verso la fine del mercato. La destinazione cinese rimane in stand-by, non trovando assolutamente il gradimento del diretto interessato, mentre avanza - e al momento è da considerare come il club in pole position - la candidatura dello Zenit San Pietroburgo.

Ora resta da capire quale risultato darà l'incontro tra le parti in programma questa settimana, ma di sicuro la vetrina della Champions League e la possibilità di tornare a lavorare con André Villas-Boas (insieme durante l'esperienza in quel di Oporto) rappresentano sufficienti motivi per dire ai russi. La Cina, quindi, oggi è più lontana. Inter permettendo.

Sezione: Esclusive / Data: Lun 18 Gennaio 2016 alle 18:34
Autore: Francesco Fontana / Twitter: @fontafrancesco1
Vedi letture
Print