Francesco Acerbi sta vivendo l’annata migliore della carriera. Pilastro della Lazio che sogna lo scudetto e titolare nella nazionale italiana di Roberto Mancini. Un rendimento altissimo che non sta passando inosservato anche in chiave mercato. Acerbi si gode il magic moment e sogna in grande. Con un occhio anche alle questioni professionali, visto che da poco ha affidato i suoi interessi a Federico Pastorello

Per la Lazio è un punto fermo, leader in campo e nello spogliatoio: lo stesso Acerbi sta bene nella Capitale, anche se guadagna appena 1,5 milioni a stagione. Un ingaggio bassino considerate le cifre che percepiscono molti colleghi nelle big italiane ed europee. Il Chelsea lo sta seguendo e anche l’Inter, che in estate qualcosa cambierà nel reparto difensivo, ha avuto i primi approcci con il nuovo procuratore del numero 33 laziale. Siamo a marzo e siamo ancora nell’alveo delle prime chiacchierate esplorative in attesa di fare sul serio in estate. 

Per ora Acerbi pensa allo scudetto da provare vincere, ma in futuro potrebbe diventare uomo-mercato per un finale di carriera da big. E tra coloro che seguiranno la vicenda con un occhio attento c’è pure l’Inter che con Federico Pastorello vanta da anni un canale preferenziale e privilegiato.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - MARTINEZ QUARTA, L'ARGENTINA GUARDA AL FUTURO 

Sezione: Esclusive / Data: Mer 18 marzo 2020 alle 11:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print