Un modo per esorcizzare quell'incubo chiamato 5 maggio 2002 lo ha trovato Alessandro Cattelan, che nel corso della puntata di ieri del suo programma di Sky Uno 'E Poi C'è Cattelan' si è reinventato commentatore tecnico (un po' 'adanizzato'), fiancheggiando Sandro Piccinini nella cronaca di quel famigerato Lazio-Inter. Una cronaca, però, di una partita che rimane sospesa nel tempo fino a... cambiare gli eventi al punto tale da trasformare le lacrime di Ronaldo in un pianto di gioia.

Sezione: Curiosità & Gossip / Data: Mer 06 maggio 2020 alle 13:45
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print