Il Tottenham non ha intenzione di privarsi di Tanguy Ndombele, strapagato la scorsa estate per strapparlo al Lione, nonostante la prima stagione flop disputata in Inghilterra. Gli Spurs - si legge sul tabloid The Sun - hanno fatto trapelare ai media di non aver mai discusso con nessun club del centrocampista francese, anche se si fanno sempre più insistenti le voci di un interessamento di Inter e Barcellona. Rumors che il proprietario Daniel Levy non vuole ascoltare perché sa che un suo addio sarebbe paradossalmente 'costoso': divorziando dal classe '96 di Longjumeau, il club londinese poi dovrebbe rimpiazzarlo con un altro elemento che porterebbe la spesa a quota 100 milioni di euro. Una mossa sconsigliata in un 2020 caratterizzato dalla crisi economica imposta dal Covid-19. 

Sezione: Copertina / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 13:34
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print