Il campo dell'Artemio Franchi resta stregato per l’Inter, la cui ultima vittoria a Firenze risale al 2-1 del 15 febbraio 2014 quando sulla panchina sedeva Walter Mazzarri. Neanche il 13° gol arrivato nel primo tempo (record, solo il Manchester City di Pep Guardiola, nei cinque principali tornei europei, è stato altrettanto prolifico) dei nerazzurri con Borja Valero, che è diventato il 12esimo giocatore della rosa di Conte ad andare a segno in campionato, è bastato per portare a casa il bottino pieno. 'Colpa' della cavalcata vincente di Vlahovic che ha fissato il risultato sull'1-1. 

Sezione: Rassegna / Data: Lun 16 Dicembre 2019 alle 08:50
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print