"Appena arrivato Frank De Boer è già costretto ad affrontare uno dei problemi che ciclicamente si ripetono nella storia interista degli ultimi 20 anni: la difficoltà ad avere una batteria di terzini che garantiscano sicura affidabilità. L'allenatore olandese è alle prese con un'emergenza assoluta sulle fasce difensive. Nagatomo e Ansaldi sono ko per infortunio. L'avventura italiana di Erkin è durata pochissimo. Santon deve ritrovare morale dopo un'estate molto tormentata e D'Ambrosio ha giocato dal primo minuto, domenica col Palermo, dopo una settimana trascorsa ad allenarsi individualmente a causa di un problema agli adduttori. Non a caso De Boer, fiutando la necessità di inventarsi qualcosa, ha deciso di lanciare nel finale della partita con i rosanero il giovane belga Miangue".

Questo l'aspetto sottolineato oggi da Tuttosport, che evidenzia come i nerazzurri siano tornati a faticare sulle corsie di difesa dopo qualche anno di aria buona con i vari Zanetti, Maicon, Maxwell, Chivu ecc... "L’Inter nelle ultime stagioni ci ha provato con Jonathan, Dodò e Alvaro Pereira. Resistono Nagatomo e D’Ambrosio. E Santon che va e viene dalla casa madre. Ma servirà tempo per trovare altri Roberto Carlos e Maicon", spiega il quotidiano torinese.
 
 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 31 agosto 2016 alle 10:43 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print