La prima pagina dell'edizione odierna del Corriere dello Sport annuncia un'intervista ad Antonio Candreva: "Vorrei abbracciare mio padre. Vive a Roma, è malato, penso sempre a lui. Conte è grande, mi ha cambiato". "La lotta per lo Scudetto - scrive il quotidiano - rimane sullo sfondo e a parlare stavolta, più che il calciatore, è l'uomo". Si legge anche: "Lega-Ministro, è scontro. Spadafora: "Le grandi società vanno al di sopra delle loro possibilità, come in una bolla. Devono capire che nulla sarà come prima". Dal Pino: "Non è il momento di demagogia. la Serie A ha un ruolo fondamentale a sostegno di tutto lo sport italiano". Spadafora attacca la Serie A e annuncia lo stop a partite e allenamento fino al 30 aprile".

Parla anche Damiano Tommasi: "Prima la salute. Sì al taglio-Juve". Il presidente dell'Associazione calciatori incontra la Lega: "Il campionato potrebbe non ripartire, il campionato bianconero buona base".

Sezione: Rassegna / Data: Lun 30 marzo 2020 alle 00:23
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print