Max Pezzali, noto cantante italiano - ed interista - spiega a La Gazzetta dello Sport il suo concetto di derby: "Se ripenso ai derby mi viene in mente la sconfitta per 6-0 nel 2001 e il poker di Mourinho all’inizio della stagione chiusa con il Triplete. Il giorno dei 6 gol rischiai di morire... Dopo fu difficile uscire di casa per tanto tempo: fu una partita dagli effetti devastanti. Quella sconfitta la pagai per mesi con gli amici milanisti, se ci ripenso mi viene la stessa ansia del 5 maggio. Per fortuna il cerchio si è chiuso nell’agosto 2009: quella partita, con un Maicon davvero fantastico e con gli altri tre gol segnati da Thiago Motta e Milito, diede una spallata alle nostre delusioni dei primi anni del Duemila e soprattutto fu l’inizio dell’annata straordinaria di Mourinho. Per me fu una redenzione: mi ricordo che solo allora ho potuto restituire gli sfottò agli amici rossoneri".

Sezione: Rassegna / Data: Sab 21 Settembre 2019 alle 13:07 / Fonte: La Gazzetta dello Sport
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print