C'è una sola insufficienza tra i giudizi di Tuttosport riguardo alla gara di ieri. La prende Diego Godin, che "macchia la sua gara con alcuni appoggi errati in uscita e l’intervento troppo leggero in occasione del gol del momentaneo 1-0 del Ludogorets".

Il resto sono sufficienze piene per Ranocchia, Moses e Barella, che si salva nonostante un giudizio non del tutto positivo. "Cerca di inserirsi, prova il tiro, ma sbaglia anche molto (8 i palloni persi). Gioca comunque a ritmi blandi per risparmiarsi e infatti esce all’intervallo". Stesso destino per i subentranti Brozovic ed Esposito, oltre che per Conte in panchina. 

Ancor meglio va a Padelli, D'Ambrosio, Borja Valero ("A questi livelli, è ancora maestro"), Eriksen ("Conferma di avere una visione di gioco “diversa” negli ultimi 30 metri, vedi l’assist per l’1-1"). In tre beccano un bel 7: Biraghi, Lukaku e Sanchez, che manda "segnali incoraggianti. Ha grande voglia di mettersi in mostra, fa tanto movimento fino alla fine, ruba molti palloni e cerca spesso la porta. Bellissima la conclusione che si stampa sulla traversa a inizio ripresa. In più è suo il lancio da cui nasce il 2-1 di Lukaku". Non giudicabile Bastoni, sufficienza per l'arbitro Siebert.

Sezione: Rassegna / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 10:40
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print