Prestazione tutto sommato buona per l'arbitro Marco Guida, che non fallisce la direzione di Inter-Roma. La Gazzetta dello Sport certifica il giudizio positivo ripercorrendo i pochi casi da moviola: "Al 9’ Mirante para sulla linea di porta il colpo di testa di Lautaro Martinez: nessun dubbio, c’è la goal line technology. Al 28’ cross di Florenzi dalla sinistra respinto da Borja Valero: proteste romaniste per un tocco con il braccio un po’ largo, ma lo spagnolo interviene prima di testa. Guida concede il calcio d’angolo, il Var Calvarese conferma. Scelta corretta. Al 40’ azione confusa nell’area romanista. El Shaarawy subisce fallo da Borja Valero, poi il pallone finisce a D’Ambrosio che viene steso in area da Kolarov. L’arbitro indica subito il dischetto, ma con un tempismo lodevole il secondo assistente (Valeriani) gli segnala l’irregolarità precedente, così Guida può cambiare decisione senza creare troppi equivoci. Al 42’ Mirante non trattiene un tiro di Politano, sul pallone si avventa Vecino chiuso da un intervento in scivolata di Fazio molto rischioso. Guida concede il calcio d’angolo. Nel settore finale della gara, mancano un paio di punizioni sulla trequarti per l’Inter, ma sono corrette le tre ammonizioni comminate".

VIDEO - INTER-ROMA, PERISIC ESALTA TRAMONTANA

Sezione: Rassegna / Data: Dom 21 Aprile 2019 alle 08:38 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print