Quello che manca oggi all'Inter, secondo l'ultima analisi di Antonio Conte successiva alla vittoria col Torino, è soprattutto la ferocia agonistica. I numeri snocciolati oggi da Tuttosport fotografano le difficoltà: sei gare tra campionato e Champions in cui si è andati sotto nel punteggio, due partite di queste sei vinte e le altre perse o pareggiate, altri due gol subiti (e sono 13, la Juve è a 6 e il Milan a 8). "Serve un’Inter vecchio stile, tant’è vero che il tecnico domenica pomeriggio ha sottolineato come i vecchi debbano ritrovare la ferocia e i nuovi debbano adattarsi alla situazione - si legge sul quotidiano -. Insomma, l’Inter che segna tanto, che diverte col gioco offensivo, deve però svegliarsi dal primo minuto, smettere di essere una bell’addormentata. Anche perché, come detto, se in campionato di tempo per riassestarsi e trovare il ritmo giusto ce n'è, in Champions non si potranno accettare nuovi passi falsi".

Sezione: Rassegna / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 09:36
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print