I pochi minuti di gioco contro il Real Madrid, sullo 0-2 e con la squadra in dieci a remi già ampiamente in barca, sembrano una pietra tombale sull'avventura di Christan Eriksen all'Inter. "Resta un sapore amaro di umiliazione per il giocatore, un nuovo cuneo infilato a divaricare la crepa aperta nel rapporto con l’allenatore, Antonio Conte. Il quale nelle partite importanti ha sempre prescisso dal danese, che praticamente non è mai stato utilizzato - scrive oggi Tuttosport -. Forse saranno la goccia che fa traboccare il vaso, ammesso che la misura non fosse già colma già molto prima di questa settimana. E a questo punto sembrano avvicinarsi a gennaio i saluti.

Possibili candidate all'acquisto lo stesso Real Madrid e squadre che hanno delle carte di scambio da giocare: "Psg (Paredes), Bayern Monaco (Tolisso), Arsenal (Xhaka) e Manchester United (Fred)", riporta il quotidiano.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 27/11/2002: POKER AL NEWCASTLE, RECOBA CHIUDE CON UN COLPO STRABILIANTE

Sezione: Rassegna / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 10:14
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print