Il Corriere della Sera riprende l'indiscrezione circolata nella giornata di ieri riguardo a un possibile scambio con il Barcellona. "C’è chi come Nainggolan (che non rientra nei piani di Antonio Conte) è costretto a guardarsi attorno: in fin dei conti un passaggio al Barcellona in uno scambio con Vidal non sarebbe proprio la peggiore delle punizioni - scrive il quotidiano - Il Ninja, acquistato la scorsa estate per 38 milioni, reduce da una stagione contraddistinta da pochi alti e tanti bassi specie fuori dal campo, è stato messo sul mercato. La dirigenza nerazzurra lo ha ribadito anche ieri ad Alessandro Beltrami, agente del centrocampista. Una pazza idea, non si sa quanto fattibile come concordano anche dalla sede di Porta Nuova, conduce a uno scambio di prestiti con Arturo Vidal, ex fedelissimo di Conte ai tempi bianconeri. Il cileno è stato pagato dai blaugrana lo scorso anno 18 milioni più 3 di bonus. Guadagna 9 milioni, cioè il doppio di Nainggolan: ecco perché lo scambio di prestiti sarebbe l’unica soluzione possibile per accontentare tutti. Restando in tema di centrocampisti, i nerazzurri — che per l’attacco inseguono Lukaku e monitorano lo svincolato Dani Alves — a breve definiranno Sensi in attesa di incontrare il presidente del Cagliari per Barella. Il centrocampista, corteggiato anche da Roma e Psg, vuole giocare la Champions con la maglia nerazzurra".

Sezione: Rassegna / Data: Mar 25 Giugno 2019 alle 10:52
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print