Inizierà soltanto il 14 settembre il campionato femminile di Serie A, a cui ci si avvicinerà non dopo aver lasciato spazio agli impegni della Nazionale del 29 agosto (Israele-Italia) e 3 settembre (Georgia-Italia). Scrive il Corsera: "Dopo il primo vero mercato della storia del calcio femminile (Alia Guagni che rifiuta il Real Madrid per restare nella Fiorentina di Rocco Commisso e la sorella di Ada Hegerberg, Andrine, alla Roma i fatti clou), un torneo ancora a caccia del professionismo («L’obiettivo è acquisirlo entro la stagione 2020-2021» si augura Bertolini) con due ripescate dalla B (Pink Bari e Orobica) per il fallimento di Valpolicella e Mozzanica propone al via nove allenatori uomini e solo tre donne (Bavagnoli alla Roma, Marini all’Orobica e Guarino alla Juve) con la novità Ganz al Milan e la Signora, regina in carica, favorita. Approfittando della sosta della Nazionale maschile, l’inizio potrebbe essere con il botto: il derby Inter-Milan (12 ottobre, terza giornata) a San Siro. Per ora è un’idea meravigliosa. Ma se si sogna, tanto vale farlo in grande".

VIDEO - WANDA E MAURO LASCIANO LA FESTA DI LAUTARO: "SI'" SARCASTICO ALLE DOMANDE SU UNA NUOVA AVVENTURA

Sezione: Rassegna / Data: Ven 23 Agosto 2019 alle 13:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print