Turnover robusto doveva essere e turnover è stato. Ma non solo. Il Corriere della Sera sottolinea la volontà concreta di Conte di sperimentare vie tattiche alternative al consolidato 3-5-2. Un modo anche per mettere a proprio agio Eriksen, apparso sempre più integrato nel gioco nerazzurro. Perché - sempre secondo il quotidiano - una "bella fetta della stagione dell’Inter passano da lì", ossia dalla classe del danese e dalle geometrie di tutto il centrocampo.

Sezione: Rassegna / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 09:40 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print