In Spagna ieri hanno rilanciato la voce: Edinson Cavani si libera a parametro zero dal Paris Saint-Germain ed è pronto a tornare in Italia. AS ha parlato di Roma in pole, proprio davanti all'Inter. Ma il Corriere dello Sport frena: i contatti con l'entourage del Matador ci sono stati, ma difficilmente ci saranno sviluppi. Motivo numero uno: l'ingaggio fuori portata. Motivo numero due: l'arrivo di Cavani dovrebbe portare necessariamente all'addio di Edin Dzeko. Due centravanti così costosi la Roma non può permetterseli. "Il bosniaco ha altri due anni di contratto, guadagna 7,5 milioni e ha un anno in più di Cavani - sottolinea il Corsport -. Sicuramente Cavani sostituirebbe Dzeko anche come giocatore più pagato della rosa. È un’operazione molto complessa, perché Cavani ha anche altre offerte e l’intenzione sarebbe quella di ricavare qualcosa dalla cessione di Dzeko, che potrebbe andare ancora alla corte di Conte all’Inter". Scenario a oggi davvero difficile da immaginare.

VIDEO - L'ARRIVO DI HAKIMI AL CONI SCATENA I TIFOSI

Sezione: Rassegna / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 09:24 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print