L'edizione odierna de Il Corriere dello Sport si sofferma sul rendimento difensivo dell'Inter in questo avvio di stagione, evidenziando come questo cambi in base alla presenza o meno di Hugo Campagnaro. Il centrale argentino è stato sempre titolare nelle prime 6 gare ufficiali giocate (Coppa Italia compresa), dove l'Inter aveva subito appena due reti.

Contro Cagliari e Roma il giocatore è stato messo ko da alcuni problemi fisici e in appena due partite la formazione nerazzurra ha subìto il doppio dei gol, ben 4. La sua presenza, insomma, è fondamentale, non tanto perché Rolando sia inadeguato ma perché Campagnaro trasmette sicurezza anche agli altri due difensori, Ranocchia e Juan Jesus.

Sezione: Rassegna / Data: Lun 07 ottobre 2013 alle 09:52
Autore: Alessandra Stefanelli / Twitter: @Alestefanelli87
vedi letture
Print