Sabato sera, tra l'Inter e i suoi tifosi, si è consumato uno strappo. Lo scrive stamane il Corriere dello Sport, che poi precisa: "Ai fischi, infatti, si è aggiunta anche la contestazione da parte del pubblico di San Siro. Non ancora “cruenta”, ma sufficiente per capire che si è arrivati ad un momento di svolta".



Ora sta ai giocatori riconquistare la fiducia della propria gente, che finora non era mai mancata come certificano i dati sulle presenze a San Siro: contro il Crotone, per la prima volta in campionato, a San Siro c'erano meno di 50.000 spettatori. Quanti ce ne saranno, allora, domenica prossima contro il Bologna? E quale sarà l'accoglienza? Il rischio è che il tifoso nerazzurro preferisca rimanere a casa, invece di andare allo stadio. 

Sezione: Rassegna / Data: Lun 05 febbraio 2018 alle 11:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print