Anche il Corriere dello Sport sottolinea l'importanza del successo in Europa League per l'Inter, ma critica aspramente la prestazione dei nerazzurri: "La panchina di De Boer, per ora, è salva: la sua squadra è stato tutt’altro che spettacolare, ma ha centrato l’obiettivo di portare a casa il primo successo della stagione in Europa interrompendo così una striscia di 4 ko iniziata nel 2014-15. Icardi e compagni rimangono ultimi nel girone con 3 punti, ma sono a una sola lunghezza dagli inglesi e dall’Hapoel Beer Sheva, sconfitto in casa dalla capolista Sparta Praga (6). Tra due settimane l’Inter non dovrà perdere oltre Manica per continuare a sperare nel passaggio del turno, ma intanto ieri sera ha dato un segnale incoraggiante di cuore e carattere.

Non di gioco. Quello ha latitato per tutto il match come testimonia il dettaglio delle occasioni da gol: un solo tiro nello specchio, quello decisivo dell’ex Lazio. Troppo poco". 

Sezione: Rassegna / Data: Ven 21 ottobre 2016 alle 10:40 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print