La Juventus valuta Emre Can dopo i problemi alla tiroide e non esclude un ritorno sul mercato a gennaio. "La speranza di tutti è ovviamente quella che Emre Can possa raggiungere la migliore condizione nel più breve tempo possibile. Ma un club come la Juve non può certo rischiare di farsi trovare impreparato e i sondaggi del ds bianconero Fabio Paratici sono già ripartiti - sottolinea il Corriere dello Sport -. Alla Juve, nel caso, servirebbe un centrocampista di buon livello e che non costi troppo. Le tracce riportano al nome di Mousa Dembelé, che già l’estate scorsa era rimbalzato in Italia. Il belga è in scadenza con il Tottenham e sarebbe perfetto per fare il quinto (o il sesto) in gruppo come quello bianconero. Il problema è che Dembelé, forte del suo accordo in scadenza, sta pensando di poter chiudere a 31 anni un ricco e lungo contratto con un club orientale, magari cinese, in un mercato dove è riconosciuto ancora come grande campione e dove l’ingaggio sarebbe certamente più alto".

Sezione: Rassegna / Data: Ven 9 Novembre 2018 alle 10:42 / articolo letto 3071 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni