Lunga intervista di Tuttosport a Massimo Carrera, ex collaboratore di Antonio Conte. Ecco alcuni passaggi.

Che impressione le sta facendo Sarri? 
"Come allenatore non si discute, si sta confermando molto intelligente. E poi mi sembra che abbia capito perfettamente il dna del club. Alla Juventus bisogna vincere". 

Pensa che la sfida in campionato con Conte possa togliere pressione in Champions rivelandosi un vantaggio per i bianconeri? 
"La Juve parte sempre per conquistare lo scudetto, a prescindere da chi sia il rivale. Conte o non Conte, i bianconeri hanno sempre la pressione di provare a conquistare tutto in Italia e in Europa. Comunque vedrete che l’Inter di Antonio resterà in corsa fino alla fine al di là di come è andato lo scontro diretto prima della sosta". 

A bruciapelo: chi vince la Champions? 
"Le favorite sono più o meno le solite: Juventus, Barcellona, Liverpool, Manchester City, Bayern e Psg. Al netto di qualche sorpresa, sarà una di queste a trionfare. Se dovessi giocarmi una pizza con un amico, direi Juve. Un po’ perché sono attrezzati per vincere, come facemmo noi nel 1996, e un po’ perché tifo per loro. Mi piacerebbe una finale con il Liverpool: bellissimo sfilare la Coppa ai campioni in carica". 

In serie A qual è la squadra che più la diverte? 
"L’Atalanta è la più bella. Calcio intenso, grande organizzazione, tanti gol. Tutti i giocatori partecipano attivamente alla manovra". 

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: Rassegna / Data: Ven 18 Ottobre 2019 alle 10:37 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print