Aria di derby anche per Amadeus, notoriamente un interista doc. Ecco qualche sua dichiarazione rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Come vive questo derby?
"In campionato siamo partiti bene, il mezzo passo falso contro lo Slavia Praga mi ha sorpreso, ma da una parte è una fortuna: vorrà dire che entreremo in campo con le antenne dritte. Nel derby non c’è una favorita: dovremo stare attenti ai tranelli degli amici milanisti".

Da chi si aspetta una bella prova?
"Da Lukaku, se sta bene, i giocatori della sua stazza ci mettono un po’ di più ad entrare in forma. Confido in una bella prestazione per rispondere alle critiche e alle tensioni della Champions".

Un pronostico?
"Sono fiducioso, dico 2-1 con gol di Sanchez e Lukaku. Per loro a segno Suso, il più pericoloso. Scommetterò come sempre una pizza con mio fratello Gilberto, milanista, ultimamente ne ho mangiate diverse a sbafo".

Tre aggettivi per Conte.
"Passionale, competente, inarrestabile. Mi diverte quando alla fine abbraccia i giocatori uno ad uno".

Chi dei giocatori l’ha stupita?
"Sensi. Al Sassuolo non avevo intuito le sue potenzialità, dimostra il buon lavoro di Marotta e Conte. Il paragone con Iniesta è forte, ma di auspicio non è sbagliato".

Sezione: Rassegna / Data: Ven 20 Settembre 2019 alle 11:10 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print