Intervistato dal Secolo XIX a quattro giorni da Napoli-Samp, Walter Zenga ricorda un aneddoto legato a questa sfida risalente al 2015, quando Eder regalò ai blucerchiati un 2-2 in rimonta segnando una doppietta: "C’era l’Inter in pressing per prelevarlo nell’ultima giornata, e anche Soriano era praticamente già ceduto - ricorda l'Uomo Ragno, allora tecnico dei liguri  -. Così dopo quel 2-2 a Napoli io andai a Milano per l’ultima giornata di mercato e restai tutto il giorno in hotel con Ferrero, Romei e Osti facendo l’impossibile per tenere sia Eder che Soriano. Al posto dell’oriundo in quelle ore si parlava di Ibarbo del Cagliari, non proprio la stessa cosa. Gli dissi di lasciarmeli e convinsi entrambi a restare. Poi la società non ha avuto pazienza con me ma questa è un’altra storia...". 

VIDEO - ESPOSITO DA FENOMENO: CHE GOL ALLA SERBIA

Sezione: News / Data: Mar 10 Settembre 2019 alle 18:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print