A margine della conferenza di presentazione del bilancio integrato della Figc, Gabriele Gravina, presidente federale, è tornato sulle dichiarazioni del numero uno dell'Uefa Aleksander Ceferin a proposito del Var: "Non commento le sue parole ma esprimo una mia riflessione. Il Var è una testimonianza della modernità dei tempi e non si può pensare di tornare indietro. Oramai fa parte del nostro mondo e dobbiamo migliorarla, puntando sull'oggettività. Non si può più tornare nelle zone grigie".

Sezione: News / Data: Gio 05 dicembre 2019 alle 21:49 / Fonte: TMW
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print