Cristian Stellini, collaboratore dello staff tecnico di Antonio Conte, ai microfoni di InterTV commenta in questo modo l'1-1 contro il Cagliari: "I gol sbagliati e qualche episodio all'interno della gara ci hanno creato un po' di tensione e nervosismo. Dobbiamo restare più lucidi e imparare da questa partita. Una gara leggermente diversa dalle altre, nella quale in alcuni casi abbiamo dato in escandescenza. Bisogna imparare a chiudere le gare e non lasciarsi prendere dall'ansia negli ultimi minuti".

"Sapevamo che il Cagliari avrebbe potuto giocare come il Lecce la scorsa settimana - prosegue Stellini -. Nel primo tempo abbiamo guadagnato campo, nella ripresa abbiamo mantenuto una buona aggressività, collezionando occasioni importanti: lì bisogna essere bravi per chiudere le partite. Poi un episodio può indirizzare una gara, e non dobbiamo lasciarci prendere dalla rabbia".

Sulle prossime partite: "Dobbiamo tener conto del fatto che ogni domenica c'è una sfida da affrontare. Bisogna mantenere la calma: non è una partita che decide una stagione. E quando ti viene a mancare un giocatore importante per più di una domenica, non è facile. Siamo già pieni di assenze. Bisogna essere più bravi, più lucidi e più lungimiranti".

VIDEO - ECCO ERIKSEN! LAMPI IN ALLENAMENTO: SOMBRERO AL VOLO AL COMPAGNO

Sezione: News / Data: Dom 26 gennaio 2020 alle 15:34
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print