Parte dal sigillo di David Alaba, diventato improvvisamente uomo mercato Inter nelle ultime ore, la cavalcata del Bayern Monaco nella finale di Coppa di Germania giocata in serata a Berlino, che ha visto la formazione di Hansi Flick prevalere per 4-2 a spese del Bayer Leverkusen. Il primo gol porta la firma proprio dell'austriaco al minuto 16, raddoppiato otto minuti più tardi da Serge Gnabry. Nella ripresa, Robert Lewandowski porta a tre le reti dei bavaresi dopo un quarto d'ora. Le Aspirine battono un colpo con Sam Bender quattro minuti dopo, ma nel finale il bomber polacco firma la sua doppietta personale su assist di Ivan Perisic, entrato al 64esimo. Prima del triplice fischio, Kai Havertz dal dischetto suggella il risultato finale. Per il Bayern è la vittoria numero 20 nella manifestazione: completata la doppietta nazionale, ora la Stern des Südens punta con decisione al Triplete. 

Sezione: News / Data: Sab 04 luglio 2020 alle 22:07
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print