L'ex difensore Manuel Pasqual, è intervenuto a TMW Radio, dove ha parlato tra le altre cose anche della stagione dell'Inter di Antonio Conte, un allenatore che secondo l'ex Fiorentina "fa andare sempre al massimo, a volte addirittura fuori giri. Ora lo si sente anche meglio: guida tipo PlayStation i suoi giocatori, e se vuoi rifiatare lui ti richiama per andare a tutta. Anche prima del lockdown ricordo grossi cali al 70': o la partita era chiusa, altrimenti faceva letteralmente fatica" - continua. 

Come giudicare la stagione nerazzurra?
"Se andiamo a vedere il campionato, all'inizio in teoria era l'anti-Juve, ma sappiamo che Conte ha i suoi schemi e le sue metodologie, che i giocatori devono assorbire. La squadra è ottima ma non tutti sono adatti al suo tipo di gioco. Quasi sicuramente non vincerà il campionato, ma c'è in ballo la qualificazione Champions e il cammino in Europa League: dipende molto dai giocatori. Conte pretende tantissimo anche in allenamento, e visti i ripetuti infortuni credo che alcuni non fossero pronti".

Sezione: News / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 22:40
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print