Massimo Paganin, tra i 'convocati' in Cina con Inter Forever, risponde alle domande di Roberto Monzani direttamente dal lontano Oriente: "Dentro si rimane calciatori per sempre, però si cresce e si cambia ed è così anche nello spogliatoio. Bello ritrovare vecchi compagni, riascoltare i ricordi, tornare a vivere emozioni che hai provato in passato. Per me è emozionante essere qui. Mi aspettavo questo entusiasmo in Cina, non mi sono stupito di gente che fa 7 ore di auto per un autografo.

Dei tifosi hanno addirittura pianto per noi, è emozionante. Io ambasciatore di Inter Forever? L'Inter mi è rimasta dentro, mi ero allontanato un po', mi sono riavvicinato ultimamente grazie a Francesco e a Inter Forever. E mi sono accorto che i sentimenti non si possono cancellare, è la squadra di cui sono più orgoglioso nella mia carriera, quella che mi è rimasta più dentro per le esperienze e i traguardi".

Sezione: News / Data: Mer 22 ottobre 2014 alle 01:30
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print