Gli interisti non ricorderanno con piacere la partita con il Napoli di ieri sera. Tuttavia si può dire che le due squadre abbiano dato vita ad una partita intensa, in bilico fino all'ultimo. La società di De Laurentiis non è però soddisfatta di come la Rai (detentrice unica dei diritti televisivi per la Coppa Italia) ha gestito la messa in onda del big match. La tv italiana non ha infatti trasmesso sul suo canale internazionale (Rai International, appunto) Napoli-Inter, non dando così la giusta vetrina negli Stati Uniti ad una partita vivace e decisiva. Il fenomeno del soccer negli USA si sta diffondendo rapidamente, anche grazie alle numerose tournée estive dei club ma soprattutto all'ultimo Mondiale brasiliano. Così l'America si rivela un mercato da conquistare anche con partite come Napoli-Inter. Ecco il comunicato della società partenopea: 



"Il Calcio Napoli ringrazia particolarmente Infront e la Rai per preoccuparsi continuamente della promozione del Calcio italiano nel Mondo. Infatti, una partita così importante come Napoli-Inter, con la presenza di tanti calciatori stranieri e di rilevante interesse internazionale, non è stata trasmessa da Rai International negli Usa, evitando così di fare un bellissimo spot promozionale al nostro calcio, non rispettando i desideri di tanti italiani che lavorano all'estero in un Paese come gli Stati Uniti dove il calcio sta crescendo a ritmi vertiginosi, molto più che in Italia. Una decisione incomprensibile".

Marco Lo Prato

Sezione: News / Data: Gio 05 febbraio 2015 alle 18:21 / Fonte: sscnapoli.it
Autore: Redazione FcInterNews / Twitter: @FcInterNewsIt
vedi letture
Print