L'avvio zoppicante in questa stagione dell'Inter è stato figlio delle scorie accumulate in quella precedente, finita con l'amaro epilogo della finale di Europa League persa per mano del Siviglia, a Colonia. A dirlo è Gianpiero Marini, ex centrocampista nerazzurro, ospite di Radio Marte: "Ha avuto un inizio anno difficoltoso perché la società non aveva smaltito la sconfitta in finale di Europa League. Si è rimessa in pista grazie a Conte e allo staff che hanno dato solidità e certezze".
Marini, infine, si concentra brevemente su un singolo, Nicolò Barella: "Difficilmente si può vedere uno della sua età così bravo. Per me è tra i migliori al mondo". 

VIDEO - TRAMONTANA: "NON SI PUO' CHIEDERE DI PIU' A QUESTA SQUADRA, MANCA SOLO UN TIPO DI GIOCATORE"

Sezione: News / Data: Mar 13 aprile 2021 alle 18:28
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print