Stefano Tirelli, noto mental coach, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo parlando dello status psicologico dei giocatori che tornano dai Mondiali: "L'aspetto mentale è sempre più determinante nello sport moderno, è un qualcosa da allenare come un organo muscolare. Alcuni atleti possono dare il meglio dalla sconfitta, traendo fuori una rabbia che lo aiuta a performare ulteriormente. Dipende molto dal soggetto e dalla sua indole.

Nel caso dei napoletani, nessuno è stato protagonista di prestazioni o errori gravi, quindi non dovrebbero avere problemi nel rientrare al top. Nessuno è stato protagonista di errori come quelli commessi da Romelu Lukaku, sul quale qualche interrogativo sulla sua reazione c'è". 

Sezione: News / Data: Mer 07 dicembre 2022 alle 13:10
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print