Lui che lo conosce molto bene, essendo suo compagno di Nazionale, invita i tifosi del Borussia Dortmund a non paragonarlo eccessivamente ad Achraf Hakimi, passato all'Inter dopo un'annata in prestito dal Real Madrid. Ma secondo Axel Witsel, l'innesto di Thomas Meunier porterà comunque benefici alla squadra giallonera: "Non si può paragonare Thomas ad Achraf. Sono giocatori diversi. Non voglio metterlo sotto pressione, ma credo che segnerà qualche gol per noi. Del resto ha già giocato da attaccante. Sicuramente sarà importante per noi", le sue parole a Sport1.

Witsel rivela anche di avere giocato un ruolo importante nel convincere Meunier ad accettare il BVB: "Ho detto a Thomas: se vuoi giocare in uno stadio pieno ogni settimana - tranne in questo periodo, ovviamente - allora vieni qui! L'atmosfera in Bundesliga è folle. Si adatterà bene al Borussia, perché spesso avremo palla e giocheremo in attacco. Gli ho detto: devi venire qui. Aveva anche altre offerte, ma adesso è qui e siamo tutti contenti".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VITALIY MIKOLENKO, UN TALENTO IN OTTICA INTER

Sezione: News / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 16:51
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print