Lo 007 dell'Inter a Zagabria per chiudere il colpo Mateo Kovacic, come raccontato, è stato Beppe Bozzo. Non un caso se a partire in direzione Croazia fosse proprio il noto agente, già procuratore di Cassano e mediatore per Schelotto in nerazzurro. Bozzo, infatti, ha ottimi rapporti con la dirigenza della Dinamo, utii a far chiudere un'operazione difficilissima praticamente in poche ore.

Sezione: News / Data: Ven 01 febbraio 2013 alle 16:45
Autore: Fabrizio Romano / Twitter: @FabRomano21
Vedi letture
Print