Tanto lavoro per Luca Pairetto e la squadra arbitrale ieri a San Siro, dove si è giocata Inter-Benevento, gara valida per la 26^ giornata di Serie A. Gli assistenti del direttore di gara sono stati Longo Santoro, quarto uomo Sacchi. Il Var è stato affidato a Maresca, con assistente Fiorito. A far discutere è soprattutto il contatto tra Ranocchia e Cataldi al 15' della ripresa. Ma andiamo a vedere tutti gli episodi meritevoli di moviola:

18’ - Gagliardini entra in ritardo e con la gamba alta su Sandro, colpendogli la caviglia. Intervento al limite tra il giallo e il rosso: Pairetto non lo ammonisce nemmeno e sbaglia clamorosamente.

33’ - Sandro si inserisce nell’area di rigore nerazzurra come una freccia, ma perde l’equilibrio e frana. Perisic lo sfiora appena e non commette fallo. Inutili le proteste della panchina del Benevento.

50’ - È regolare la posizione di Candreva su lancio dalle retrovie. Letizia lo tiene in gioco, ma Puggioni è bravo ad anticiparlo. 

55’ - Candreva ammonito per fallo su Letizia, ma in realtà l’interista si limita a rincorrere il terzino del Benevento, che cade dopo un contatto con un compagno e non con il numero 87 nerazzurro.

57’ - Su lancio di Brignola, Coda parte da posizione di leggero fuorigioco, essendo con mezzo busto oltre a Skriniar. L’arbitro, però, lascia correre.

61’ - Cataldi entra in area di rigore nerazzurra spostando il pallone di suola, Ranocchia (già ammonito) mette la gamba nel tentativo di portar via il pallone al numero 8 ospite, che frana e reclama il calcio di rigore: dalle immagini il contatto c'è ma il silent check non aiuta Pairetto. 

62’ - Candreva lancia Eder in profondità, ma è oltre l’ultimo difensore. Fuorigioco non segnalato. 

68’ - Cancelo batte dalla trequarti un calcio di punizione indirizzato sul secondo palo. Ranocchia parte con i tempi giusti, in posizione regolare, e mette dentro il gol del 2-0.

85’ - Karamoh innescato in profondità, ma parte con mezzo busto oltre la linea dell’ultimo difensore Letizia. Segnalato fuorigioco correttamente.

Sezione: Moviola / Data: Dom 25 Febbraio 2018 alle 00:20
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11
Vedi letture
Print