Secondo incrocio stagionale con l'Inter per Davide Massa, arbitro designato dall'Aia per dirigere la sfida tra la squadra di Conte e il Napoli. L'arbitro di Imperia, che non ha avuto bisogno della collaborazione con la sala Var (Calvarese e Del Giovane) per sbrogliare episodi controversi, si è perso in alcune valutazioni elementari, a partire dal fallo di mano di Insigne non fischiato. Il fischietto di Imperia, troppo permissivo, ha tenuto nel taschino per altre due volte il giallo, non sanzionando Koulibaly e Brozovic nella stessa azione occorsa al 30'. Nel secondo tempo, tutto il contrario: pioggia di cartellini e rosso a Insigne per un insulto dopo la concessione del rigore sacrosanto all'Inter. 

2' - Skriniar si fa largo in area usando le mani: Demme a terra, Massa fischia fallo non appena la palla esce dal piede di Barella che si era incaricato di battere il corner.  

8' - Non vale il tiro masticato di Zielinski. Il guardalinee rimane con la bandierina bassa, poi la alza solo a fine azione per seganalare il fuorigioco di 5 secondi prima di Mario Rui. Chiamata che pare corretta. 

10' - Gagliardini trattiene leggermente il braccio sinistro di Bakayoko ai bordi dell'area azzurra, quanto basta per fargli perdere l'equilibrio. Giusto il fischio di Massa. 

17' - Nettamente regolare la posizione a centro area di Lautaro, che poi spreca scaricando sul fondo la girata. 

24' - Lautaro si contorce a terra dopo un contrasto con Demme che, proteggendo il pallone, gli colpisce senza volerlo i gioielli di famiglia

26' - Svista di Massa, che si perde un fallo di braccio di Insigne a interrompere la comunicazione tra Lukaku e Brozovic sulla trequarti partenopea. Manca un giallo per il capitano del Napoli.

30' - Massa, ancora impreciso, sorvola su due contatti fallosi, addirittura da punire con l'ammonizione: prima perdona Koulibaly per un'entrata energica su Barella ai 16 metri. Poi, lasciando correre, non punisce Brozovic che si aggrappa a Zielinski lanciato nella metà campo interista. 

36' - Massa centrato da Zielinski: corretto fermare l'azione da parte dell'arbitro. 

38' - Petagna in offside dopo il flipper innescato da un tiro nell'area interista: il guardalinee segnala subito. 

45' - Fischio un po' tardivo di Massa, che comunque non può sorvolare sulla spinta evidente di Lautaro ai danni di Di Lorenzo. Tutto inutile quello che succede dopo, compreso il gol sbagliato da Lukaku di testa, da posizione privilegiata. 

SECONDO TEMPO - 

47' - Netto il tocco col braccio di Barella, Massa questa volta vede bene e ferma il gioco concedendo calcio di punizione al Napoli. 

53' - Brozovic, fuori tempo, pesta il piede a Demme: calcio di punizione inevitabile in favore del Napoli. 

60' - Fallo tattico di Brozovic che atterra Lozano: quuesta volta il croato non la fa franca, arriva l'ammonizione. 

59' - Bakayoko pizzica la palla nel contrasto con Lautaro ma poi finisce per travolgerlo: stesso metro utilizzato per Brozovic, ammonizione sacrosanta. 

63' - Lozano leggermente oltre la linea sul cross, non vale ciò che succede dopo. Il messicano, comunque, dopo lo stop di petto aveva alzato sopra la traversa. 

64' - Bastoni si aiuta come può nel duello con Lozano usando irregolarmente le mani: punizione giusta. 

70' - Calcio di rigore per l'Inter: Darmian anticipa nettamente Ospina che lo travolge nettamente. Regolare la posizione del laterale nerazzurro sul flipper che si innesca in area sul tentativo di filtrante di Sensi: fischio ineccepibile. 

71' - Il Napoli resta giustamente in dieci: rosso per Insigne per un insulto all'arbitro. Anche se il capitano degli azzurri, il cui atteggiamento non sembra minaccioso, prova subito a discolparsi esclamando: 'Non ti ho detto vai a cag***". Mistero a parte, il regolamento in questi casi parla chiaro. 

74' - Ammonito Lozano per per proteste. 

76' - Collisione Lozano-Skriniar: netto il fallo del difensore. 

81' - Fallo su Mario Rui vicino al lato corto dell'area di rigore interista, ma il contrasto De Vrij-Lozano a inizio azione lascia qualche dubbio perché non è uno spalla-spalla. 

85' - Intervento ruvido di Skriniar su Lozano: altro giallo. 

88' - Fioccano i cartellini: blocco irregolare di D'Ambrosio su Politano da giallo. 

88' - Skriniar va dritto sull'uomo e rischia la seconda sanzione ma la passa liscia. 

Sezione: Moviola / Data: Mer 16 dicembre 2020 alle 23:55
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print