Sarà una Fiorentina rimaneggiata quella che domani scenderà in campo contro l'Inter nei quarti di Coppa Italia. Nei viola non ci saranno lo squalificato Pezzella e gli infortunati Castrovilli, Ribery e, probabilmente, Boateng. "La scelta del sostituto del capitano argentino e del talentuoso centrocampista pugliese non è per niente semplice, e difatti è molto probabile che il tecnico viola si prenda anche il mini allenamento direttamente a Milano per sciogliere i dubbi - si legge sul Corriere dello Sport -. Intanto, ieri ha continuato a provare Ceccherini con Milenkovic e Caceres in difesa, preferendo il centrale ex Livorno a Venuti e Ranieri, mentre nel mezzo ha alternato Badelj (Pulgar tornerebbe una tantum a giocare da interno in caso venisse riproposto il regista croato) ed Eysseric: non sembra esserci spazio per altre soluzioni, ma come ricordato Iachini si è preso tutto il tempo possibile per decidere. Idem in attacco, dove la candidatura di Vlahovic per il posto accanto a Chiesa stavolta è più forte, ma Cutrone col Meazza ha un feeling particolare". 

VIDEO - ERIKSEN ATTESO IN SEDE, TIFOSI IN DELIRIO A MILANO

Sezione: L'avversario / Data: Mar 28 Gennaio 2020 alle 11:12 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print