La scalata di Nicolò Zaniolo nelle gerarchie interne alla Roma sta avvenendo con tempistiche sempre più ridotte. La dirigenza giallorossa si è convinta della necessità di trattenere a tutti i costi il giocatore, acquistato la scorsa estate nell'ambito dell'operazione Nainggolan. "Il futuro italiano - si legge sull'edizione romana di Repubblica - dovrà passare da una squadra sempre più tricolore, e per questo motivo Pallotta ha dato mandato di blindare Zaniolo, con un contratto nuovo (l’ingaggio gli verrà triplicato) e fissando un prezzo per la vendita del ragazzo di 100 milioni di euro, che equivale a renderlo incedibile. Almeno per la prossima stagione, individuando in lui il simbolo dal quale ripartire".

Le strategie per la panchina si incrociano con quelle citate anche per l'Inter. "Il sogno è Conte, contattato dalla dirigenza giallorossa – compreso lo stesso Totti – e molto amico proprio di Petrachi, la cui presenza dentro Trigoria potrebbe essere un lasciapassare importante per il tecnico ex Chelsea. Ma l’altro nome caldo, sempre legato al Chelsea, è quello di Sarri, che vorrebbe però restare a Londra e il cui (eventuale) divorzio dal club inglese non sembra cosa per nulla facile, né imminente. Restano, sotto a queste, le opzioni meno suggestive – vedi Giampaolo oppure Gasperini – appena sopra le quali potrebbe spuntare a sorpresa la conferma di Ranieri".

VIDEO - FROSINONE-INTER, LA GIOIA E' NEL FINALE: SOLO VECINO FERMA LA FURIA DI TRAMONTANA

Sezione: L'avversario / Data: Gio 18 Aprile 2019 alle 11:06
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print