Intervenuto a un evento organizzato da RCS, Marco Tronchetti Provera ha parlato della sua passione per la Pazza Inter e dell'apprezzamento per quella attuale, 'nonostante' l'apporto di due ex juventini come Marotta e Conte. "Mi sono innamorato dell'Inter di Moratti, quella che ha magari ha perso delle occasioni, ma nella quale c'erano i Recoba, i Baggio... Ha sempre avuto giocatori che ci facevano amare pazzamente la squadra. Quella degli ultimi anni, invece, è stata una tristezza, si è persa la spina dorsale - ha commentato Tronchetti Provera -. Una normalizzazione era necessaria e ora possiamo apprezzare maggiore qualità e più ordine: non è più la pazza Inter, ma è giusto così. Oggi ci sono anche individualità interessanti come Lautaro e Sensi. Poi, certo, questo cambiamento è avvenuto con due ex Juve come Marotta e Conte, un boccone difficile da digerire, ma sono anche bravi, per cui...".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 30 Ottobre 2019 alle 16:55 / Fonte: alanews.it
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print