Tre su tre: l’Inter di Antonio Conte ottiene il terzo successo consecutivo in questo campionato, ottenendo lo scalpo dell’Udinese superata per 1-0 nel terzo anticipo del sabato della terza giornata di Serie A. Una vittoria ottenuta al termine di un match più aspro del previsto, visto che i friulani non cedono di un centimetro e non subiscono più di tanto l’effetto dell’inferiorità numerica dovuto all’espulsione di Rodrigo de Paul, reo di un gesto scellerato su Antonio Candreva. La rete decisiva la firma l’uomo più caldo del momento in casa nerazzurra, quel Stefano Sensi che al 44esimo si inventa una girata di testa sul cross di Diego Godin beffando Juan Musso e trovando il colpo dei tre punti, che l’Inter riesce poi a difendere con autorità pur mancando spesso le occasioni per chiuderla. Comunque, i nerazzurri con questa vittoria si accomodano da soli sul trono della classifica, aspettando il Torino impegnato lunedì, e si preparano al meglio al debutto in Champions League. E continua a godersi estasiata le magie del folletto di Urbania, sempre più la stufa che col suo calore dà energia ai nerazzurri.

IL TABELLINO
INTER-UDINESE 1-0
MARCATORE:
44’ Sensi

INTER: 1 Handanovic; 2 Godin, 6 De Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 23 Barella (46’ 5 Gagliardini), 77 Brozovic, 12 Sensi, 18 Asamoah; 16 Politano (80’ 7 Sanchez), 9 Lukaku (65’ 10 Lautaro Martinez).

In panchina: 27 Padelli, 13 Ranocchia, 21 Dimarco, 33 D'Ambrosio, 34 Biraghi, 95 Bastoni, 8 Vecino, 19 Lazaro, 20 Borja Valero.

Allenatore: Antonio Conte

UDINESE: 1 Musso; 50 Becao, 87 De Maio, 4 Opoku; 19 Stryger Larsen, 8 Jajalo (70’ 72 Barak), 11 Walace (81’ 38 Mandragora), 6 Fofana, 12 Sema (81’ 23 Pussetto); 10 De Paul, 15 Lasagna.

In panchina: 88 Nicolas, 27 Persian, 2 Sierralta, 3 Samir, 17 Nuytinck, 30 Nestorovski, 60 Kubala, 91 Teodorczyk. 

Allenatore: Igor Tudor

Arbitro: Mariani. Assistenti: Liberti – Cecconi. Quarto Uomo: Abisso.  Var: Guida, assistente Fiorito

Note

Spettatori: 57.991
Espulso: De Paul (U) al 35esimo per condotta violenta.
Ammoniti: Barella (I), Becao (U), Candreva (I)
Corner: 8-2
Recupero: 1°T 3’, 2°T 4’.

VIDEO - GABIGOL INCANTA IL BRASILE: GOL STUPENDO AL SANTOS

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 14 Settembre 2019 alle 22:49
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print