Lionel Messi non nasconde l'ambizione di vincere la Champions League anche a Parigi con la maglia del PSG. La Pulce, favorito per la conquista del suo settimo Pallone d'Oro, ne ha parlato in un'intervista concessa ai microfoni di France Football: "È il sogno di tutti qui. Il club lavora con questo obiettivo da alcuni anni e ultimamente ci si è avvicinato (finalista nel 2020 e semifinalista la scorsa stagione, ndr). Da un punto di vista personale è lo stesso, mi piacerebbe vincere di nuovo la Champions League, come avevo detto quando ero ancora al Barcellona. È una competizione affascinante e allo stesso tempo molto difficile, ma credo che questo gruppo di giocatori abbia le carte in regola per vincere questo trofeo".

E a domanda sulle possibili rivali dei parigini, l'argentino ha dichiarato di temere anche l'Inter: "È vero che i riflettori sono puntati sul PSG, ma ci sono altre squadre molto forti, come il Chelsea, le due di Manchester, il Real Madrid che risponde sempre presente, l'Inter, il Bayern Monaco.

Non so se ne dimentico qualcuna... Sono tutte grandi squadre. Noi abbiamo grandi individualità, ma dobbiamo ancora conoscerci bene per formare una squadra. Perché per vincere titoli importanti bisogna giocare da squadra, questo è ciò che mi fa dire che siamo ancora un passo indietro rispetto a tutti questi club, che hanno più esperienza di noi come collettivo. Ma sono sicuro che se riusciremo a diventare una squadra vera sarà difficile batterci".

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 09 ottobre 2021 alle 14:48
Autore: Daniele Alfieri
vedi letture
Print