No, non è la replica della gara d'andata del Mapei Football Center, anche se Armando Madonna - per qualche secondo - deve aver pensato di essere il protagonista di un sinistro déjà-vu. L'Inter Primavera, con una buona dose di fortuna, scongiura il secondo 3-3 di fila contro il Sassuolo sul gong di secondo tempo benedicendo il palo alla sinistra di Filip Stankovic, quello che al 94' respinge le velleità di pareggio di Nico Manara. Questa volta finisce 3-2 per i nerazzurri, ora primi in classifica in solitaria dopo le frenate di Roma (2 a 2 beffardo con la Juve) e Samp, al tappeto contro la Spal. Quarantesimo punto conquistato in 21 partite di campionato grazie a una prova di squadra matura anche nella sofferenza: i nerazzurrini vanno sotto dopo 9', poi reagiscono rabbiosamente ribaltando gli avversari in un quarto d'ora con l'inedito gol di Edorardo Sottini e la firma del solito Martin Satriano. Nella ripresa, l'ex Nacional si procura un rigore, trasformato da Matias Fonseca per il 3-1. Che dura il tempo di un caffè dopo il blitz aereo vincente della bestia nera Andrea Mattioli (3 reti in due partite all'Inter). Il punteggio resiste fino al triplice fischio, con Manara che riesce a pareggiare solo il conto dei pali. Sì, perché Gaetano Oristanio, due giri d'orologio prima, aveva fatto tremare la porta difesa da Gioele Zacchi con un sinistro velenoso. 

RIVIVI IL LIVE DI INTER-SASSUOLO 3-2

97' - Non c'è più tempo, cala il sipario al Breda! L'Inter Primavera vola momentaneamente al primo posto in classifica battendo col brivido il Sassuolo 3-2. Decisive le reti di Sottini, Satriano e Fonseca (rigore); inutile la doppietta di Mattioli per gli ospiti, vicina a beffare Madonna con Manara sul gong del secondo tempo. 

96' - Sangalli non è in grado di proseguire la partita, l'arbitro prolungherà ovviamente il recupero.  

94' - PALO DI MANARA, CHE SPAVENTO PER L'INTER! Azione confusa in area, la palla - non si sa come - diventa buona per il giocatore del Sassolo che davanti a Stankovic colpisce con l'esterno e scheggia il palo. 

92' - PALO DI ORISTANIO! Si mette in proprio il numero 20, il cui mancino al veleno scoccato dal bordo dell'area del Sassuolo schizza contro il palo.  

91' - Quattro minuti di recupero. Intanto Madonna manda in campo Dimarco per Vezzoni. 

90' - Stankovic, con autorità, fa suo il cross lento scodellato in area. 

89' - Secondo calcio d'angolo consecutivo per l'Inter, e intanto il tempo scorre. 

89' - Altro break di Zanotti che apre la strada al mancino di Oristanio, deviato in corner. 

88' - Akhalaia cerca il tiro a sorpresa dalla distanza: Zacchi para a centro porta. 

87' - Vezzoni affonda il tackle su Paz con troppa irruenza: fischio di Luciani. 

85' - Satriano non ne ha più, Madonna inserisce Akhalaia. 

85' - Reda travolge Kinkoue: solo fallo per l'arbitro, niente sanzione. 

84' - Reda liscia malamente il pallone nel cuore dell'area interista. Che chance per il 3-3!

82' - Mercati e Mattioli richiamati in panchina, dentro Reda e Karamoko. 

81' - Paz tenta un tiro impossibile sparando alto. 

81' - Artioli centra la barriera: corner per il Sassuolo. 

80' - Tocco illegale con il braccio sui 25 metri di un giocatore dell'Inter: punizione interessante per il Sassuolo. 

78' - Respira l'Inter grazie all'azione dello scatenato Zanotti sulla destra: cross ribattuto oltre la linea di fondo, giro dalla bandierina. 

77' - Paz! Il colombiano guadagna l'interno del campo portandosi il pallone sul sinistro, ma la sua conclusione termina altissima sopra la traversa. 

76' - Proteste troppo accese di Madonna: Luciani ferma il gioco e lo va ad ammonire. 

74' - Artioli entra a piedi uniti sulla caviglia di Satriano: intervento non bellissimo del capitano del Sassuolo, che avrebbe meritato l'ammonizione. 

73' - L'Inter sta difendendo un po' troppo bassa da qualche minuto, un rischio quando hai di fronte una squadra offensivamente minacciosa come il Sassuolo. 

72' - Manara! Lampo improvviso del numero 20 del Sassuolo, che scaglia un destro potente ma impreciso dalla distanza. La palla finisce distante dalla porta difesa da Stakovic. 

70' - Risuonano tanti fischi di Luciani allo stadio Breda, dove la partita non sta regalando spunti di rilievo. 

68' - Piccinini strappa il pallone in scivolata a Casadei, che aveva provato l'iniziativa personale nella metà campo del Sassuolo. 

65' - Cambia poco o nulla tatticamente per l'Inter: Oristanio è sicuramente meno attaccante di Fonseca, ma il peso offensivo rimane identico a prima. 

64' - Sassuolo più intraprendente dopo il secondo gol, allora Madonna opta per una contromossa: Wieser e Fonseca fanno posto a Mirarchi e Oristanio. 

62' - Conclusione non indimenticabile di Satriano dall'interno dell'area: la palla rimbalza prima di finire in braccio a Zacchi. 

61' - Due gol, tanti cartellini e ritmo altissimo: il secondo tempo di Inter-Sassuolo promette scintille nell'ultima mezzora. 

60' - Piovono cartellini: giallo ache per Casadei, autore di un fallo tattico ai danni di Manarelli. 

59' - Due cambi per Bigica: Florentino e Manara prendono il posto di Ranem e Samele. 

58' - Storie tese tra Piccinini e Satriano, ammoniti salomonicamente da Luciani.  

58' - Manarelli cade in area dopo un contatto insignificante con Zanotti: l'arbitro, a due passi dall'azione, dice che non c'è nulla.

57' - Problema fisico per Ranem, che probabilmente sarà costretto a lasciare il campo. Maglia in faccia per il numero 3 del Sassuolo . 

55' - Cartellino giallo per Paz. 

54' - LA RIAPRE IL SASSUOLO, DOPPIETTA DI MATTIOLI! Distrazione fatale del pacchetto difensivo interista: cross di Paz che trova impreparato Kinkoue, sovrastato in area dal numero 10 neroverde. Colpo di testa all'angolino, Stankovic non può nulla. 

52' - TRIS DELL'INTER, FONSECA NON SBAGLIA DAGLI 11 METRI! Pallone da una parte e Zacchi dall'altra, trasformazione perfetta di Matias. 

51' - CALCIO DI RIGORE PER L'INTER! Satriano anticipa secco in area Manarelli, che lo travolge. 

49' - Presa sicura di Zacchi, abile ad anticipare Satriano e Fonseca facendo suo il cross teso di Zanotti 

48' - Leggibile per Stankovic il cross di Manarelli. 

47' - Sangalli conquista un calcio di punizione vicino al cerchio di centrocampo. 

46' - Nessun cambio all'intervallo, in campo gli stessi 22 giocatori che hanno chiuso la prima frazione. Nel Sassuolo, dal 35', c'è Manarelli al posto dell'infortunato Saccani. 

12.02 - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Inter-Sassuolo Primavera!

-------

11.49 - L'Inter Primavera passa sopra come un caterpillar allo svantaggio firmato da Mattioli al minuto 9', resistendo agli assalti del Sassuolo prima di macinare gioco e occasioni (Fonseca-Wieser nel giro di 30 secondi) fino al pari di Sottini allo scoccare del 19'. Un quarto d'ora dopo, i nerazzurri hanno la forza e il merito di mettere la testa avanti con Martin Satriano, sempre più capocannoniere della squadra di Madonna. 

49' - Duplice fischio di Luciani, finisce qui il primo tempo di Inter-Sassuolo Primavera! Sottini e Satriano ribaltano in 15' il momentaneo vantaggio di Mattioli al 9'. Due a uno per i nerazzurri al Breda all'intervallo. 

49' - Centrale la punizione calciata da Vezzoni: tutto facile per Zacchi. 

47' - Giallo per Marginean proprio sul gong del primo tempo: trattenuta vistosa ai danni di Casadei a pochi passi dall'area, ultima chance per i nerazzurri.   

45' - Tante interruzioni in questo primo tempo, assegnati 2' minuti di recupero. 

44' - Satriano di testa! Schema disegnato da corner per il movimento a mezzaluna dell'uruguaiano, bravo a colpire di testa mettendo in difficoltà Zacchi. Altro corner per i nerazzurri. 

43' - Zanotti incontenibile sulla destra: ennesima discesa sulla fascia del 2 interista, il cui cross viene corretto in corner da Ranem.  

42' - Che occasione per l'Inter! Zanotti ha tutto il tempo per prendere la mira e calibrare il cross sul secondo palo dove c'è Fonseca, che tenta una strana torre anziché concludere in porta. 

41' - Fallo in attacco di Samele, tagliato fuori dall'ottima diagonale difensiva di Hoti. 

38' - Ora il Sassuolo, dopo l'uno-due di precisione pugilistica dell'Inter, cerca di riorganizzare le idee. 

36' - Reazione rabbiosa dell'Inter: Sassuolo ribaltato in 15' grazie alle segnature di Sottini e Satriano. 

35' - Undicesimo gol di Satriano in questa stagione, che dunque dà continuità alla doppietta messa a segno col Cagliari una settimana fa.  

35' -  Non ce la fa Saccani: Bigica manda in campo Manarelli. 

34' - SATRIANO FA 2-1, SORPASSO INTER! I nerazzurri mettono la testa avanti sull'asse Zanotti-Satriano: tacco delizioso di Fonseca a liberare il cross avvolgente del laterale, che attraversa tutta l'area prima di essere convertito in gol dall'ex Nacional. 

32' -  Body-check di Sangalli a centrocampo: fallo speso bene dal 6 nerazzurro. 

31' - Tanti duelli fisici in questa gara, nella circostanza Vezzoni vince quello con Paz portando a casa un calcio di punizione. 

30' - Sassuolo momentaneamente in dieci, si è fatto male Saccani dopo un contrasto con Zanotti. Il giocatore ospite è già fuori dal campo, l'arbitro può fa ripartire il gioco. 

28' - Hoti di testa! Nel mucchio dell'area sassolese, emerge lo svizzero che non riesce a inquadrare lo specchio. 

28' - Fonseca tenta uno strano colpo al volo col ginocchio in area: si alza il muro difensivo del Sassuolo, corner per i padroi di casa. 

26' - Le due squadre, dopo un primo tempo a cento all'ora, tirano un secondo il fiato. 

25' - Saccani! Cambio gioco di Mattioli a premiare il numero 2, abile a stoppare la palla per apparecchiarsi il tiro di prima intenzione da fuori area. C'è una deviazione di un difensore interista, la palla si impenna sopra la traversa con Stankovic che fa in tempo ad abbozzare la parata. Corner per il Sassuolo. 

21' - Partita gradevole al Breda, già tante emozioni e due gol in appena 21'. 

20' - Vezzoni dolorante a terra: l'argentino è uscito malconcio nel contrasto ruvido con Paz, che lo ha colpito involontariamente al volto. 

19' - PAREGGIA L'INTER, HA SEGNATO SOTTINI! Grande taglio sul primo palo del difensore nerazzurro, poi bravo a girare - tutto indisturbato - di testa a rete alle spalle di Zacchi. 

18' - Doppia occasione Inter! Fonseca gira a centimetri dal palo il suo interno destro volante dall'interno dell'area. Poi ci prova Wieser, il cui slalom si conclude con un tiro che chiama Zacchi alla parata sul primo palo. Palla in corner.  

18' - Mercati! Iniziativa personale del numero 11 del Sassuolo, che si beve con un dribbling Sangalli e poi tira a giro tra le mani di Stankovic. 

16' - Satriano non riesce a colpire di testa sul secondo palo! L'ex Nacional, disturbato dalla presenza di Paz, va a vuoto senza impattare il pallone crossato da un compagno. 

14' - Il match ha preso un indirizzo chiaro dopo il gol di Mattioli: l'Inter controlla la palla e il ritmo, il Sassuolo è pronto a sporcare le linee di passaggio per ripartire velocemente.  

13' - Mattioli vicino al bis! Azione insistita del Sassuolo che porta Mercati a ricevere palla in area, poi arriva lo scarico per il mancino del numero 10: tiro centrale tra i guantoni di Stankovic.  

10' - Inter colpita a freddo da Mattioli dopo un avvio di gara promettente. Manovra da applausi degli ospiti, quella che ha portato al gol di Mattioli. 

9' - GOLAZO DI MATTIOLI, SASSUOLO AVANTI AL BREDA! Azione da manuale dei neroverdi: tacco di Samele a liberare Paz, imbucata in area per Mattioli, bravo ad attaccare la profondità prima di scaricare un destro al sette imprendibile per Stankovic. 

7' - Marginean tampona Fonseca vicino al cerchio di centrocampo: ennesimo intervento dell'arbitro. 

6' - Vezzoni entra in netto ritardo rifilando un pestone ad Artioli: inevitabile il fischio di Luciani. 

5' - Wiser entra nell'area neroverde creando scompiglio, Ranem deve rifugiarsi in calcio d'angolo. Sfruttato male da Sangalli. 

4' - Ci prova Fonseca da distanza siderale! Il suo tiro in controbalzo scende troppo tardi, dietro la porta difesa da Zacchi. 

3' - Inizio convincente dell'Inter, che ha preso subito il comando delle operazioni. 

2' - Cross tagliato in area da Vezzoni, svetta Marginean che ricaccia fuori il pallone. 

1' - Satriano guadagna un calcio di punizione dopo 20 secondi netti, all'altezza della trequarti del Sassuolo. Vezzoni sul punto di battuta.

1' - E' l'Inter, oggi nei tradizionali colori nerazzurri, a muovere il primo pallone del match. Sassuolo in completo bianco con inserti neroverdi. 

11.00 - Fischio d'inizio al Breda, comincia in questo momento Inter-Sassuolo Primavera!

10.59 - Ora i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

10.58 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul terreno di gioco del Breda di Sesto San Giovanni.

10.50 - Vincendo la partita odierna, l'Inter avrebbe la possibilità di scattare al primo posto, a 40 punti. Mettendo pressione alle inseguitrici che si sfidano in intrecci ad alta quota alle 13. 

10.45 - La direzione del match è affidata a Francesco Luciani, assistito da Simone Piazzini e Luca Testi.

10.40 - Ancora 20 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Inter-Sassuolo Primavera, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

10.35 - Fu spettacolo all'andata tra Sassuolo e Inter, che diedero vita a un pirotecnico 3-3. Protagonista assoluto di quella gara fu Martin Satriano, autore della prima delle tre doppiette della sua stagione. 

10.30 - Sesto posto in classifica per il Sassuolo, a quota 31 punti in 20 giornate: il divario dall'Inter è di 6 lunghezze, a testimonianza che la lotta per i posti playoff rimane molto accesa.  

10.25 - Dopo due partite iniziate in panchina, Fonseca ritrova la titolarità affiancando l'inamovibile Satriano in attacco. Per il resto poche sorprese, con la conferma del 3-5-2: c'è Wieser nel trio di centrocampo con Sangalli e Casadei; ai loro lati Zanotti e Vezzoni. In difesa, davanti a capitan Stankovic, Sottini con Kinkoue e Hoti. 

10.20 - LE FORMAZIONI UFFICIALI: 
I
NTER: 1 Stankovic; 4 Kinkoue, 5 Hoti, 3 Sottini; 2 Zanotti, 8 Casadei, 6 Sangalli, 11 Wieser, 7 Vezzoni; 9 Satriano, 10 Fonseca. 
A disposizione: 12 Magri, 13 Tonoli, 14 Dimarco, 15 Mirarchi, 16 Carboni, 17 Lindkvist, 19 Goffi, 20 Oristanio, 21 Rovida, 22 Akhalaia, 23 Bonfanti
Allenatore: Armando Madonna. 

SASSUOLO: 12 Zacchi; 2 Saccani, 3 Ranem, 4 Flamingo, 5 Marginean, 6 Piccinini, 7 Paz Blandon, 8 Artioli (C), 9 Samele, 10 Mattioli, 11 Mercati
A disposizione: 13 Uni, 14 Manarelli, 15 Pinelli, 16 Cannavaro, 17 Florentine, 18 Aucelli, 19 Karamoko, 20 Manara, 21 Reda
Allenatore: Emiliano Bigica. 

Parentesi playoff in piena regular season nella 21esima giornata del campionato Primavera, dove si incrociano le prime sei della classe. Inaugura le danze alle 11 l'Inter, che ospita allo stadio Breda il Sassuolo prima di assistere agli scontri diretti Juve-Roma e Spal-Samp, schedulati due ore più tardi. I nerazzurrini di Armando Madonna, se gli astri si allineeranno tutti insieme, potrebbero trovarsi per la prima volta da soli in vetta.

Sezione: Giovanili / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 12:54
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print